Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

foto 052.jpg
Come si impara a fare il genitore? Come riuscire a dedicare un pò più di tempo ai nostri figli, magari interrompendo lo stress della vita cittadina? Per rispondere a queste domande è nata a Pisa, nel parco di San Rossore, la Casa dei Bambini, delle Bambine e dei Genitori.

Si tratta del primo esempio in Italia di un centro creato appositamente per far interagire genitori e figli, con (tra le altre cose) laboratori di giochi e di cucina, visite guidate nel Parco, incontri e consulenze di psicologi che aiuteranno a risolvere tutti i dubbi sull'essere genitore. Per trovare luoghi con le stesse caratteristiche bisogna andare in Francia, Inghilterra, Svizzera.

Martedì 26 marzo la presentazione alla presenza delle autorità e con la partecipazione di genitori, insegnanti, operatori e bambini. La struttura sarà gestita dalla Società della Salute ed entrerà in funzione nelle prossime settimane.

Gabriella Smorto, psicologa della USL 5 e coordinatrice della Casa, ha spiegato: «Sarà un posto dove genitori e bambini possono stare insieme. Con il Parco che dà l'incredibile opportunità di interagire con la natura».

Il sindaco Marco Filippeschi: «In questi anni di crisi e di tagli siamo riusciti a mantenere il sostegno all'educazione e al sociale». Stella Targetti, vicepresidente della Regione Toscana: «Un'opera strategica anche perchè coinvolge tutti». Fabrizio Manfredi, presidente del Parco di San Rossore: «Il Parco deve essere goduto e fruito dalle nostre popolazioni. Deve essere un luogo che contribuisce ad alzare il livello della qualità della vita della gente». Maria Paola Ciccone, presidente della Società della Salute: «Dopo la spiaggia del Gombo, continua la sinergia positiva tra Comune e Parco di San Rossore». Marilù Chiofalo, assessore all'educazione del Comune di Pisa: «questo luogo è il risultato di un percorso partecipato che ha coinvolto genitori, insegnati, psicologi e operatori». A seguire la presentazione, nel pomeriggio, si sono svolti seminari e focus group

Il comunicato della Regione Toscana Il comunicato della Regione Toscana
Il comunicato di Comune di Pisa e Società della Salute Il comunicato di Comune di Pisa e Società della Salute