Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Sono destinati ai nuclei residenti nel Comune di Pisa con un Isee pari o inferiore a 17mila euro e sono distribuiti sotto forma di buoni spesa, previo colloquio di valutazione con la Commissione socio-assistenziale della SdS.

Tutti gli interessati possono chiamare il segretariato e fissare l’appuntamento. Tre i numeri di telefono a disposizione, attivi dalle 9 alle 12: il lunedì e il venerdì lo 050.954057, il martedì lo 050.954789 e il giovedì lo 050.954704.

Pisa, mercoledì 9 settembre 2020 – Sono 332 le richieste arrivate in meno di un mese e 112 sono già in assegnazione, per un totale di 20.100 euro, mentre le restanti 120 sarano valutate nei prossimi giorni. Prosegue senza interruzioni il lavoro della Società della Salute della Zona Pisana a cui il Comune di Pisa ha affidato la gestione dei 139mila euro destinati ai buoni alimentari per le famiglie a rischio di esclusione sociale residenti nel territorio comunale.

Possono farne richiesta i residenti nel territorio comunale con un Isee pari o inferiore a 17mila euro l’anno anche se l’individuazione dei beneficiari avviene previa valutazione da parte della Commissione per gli interventi socio-assistenziali della Società della Salute. Gli interessati,quindi,devono rivolgersi a uno degli sportelli del segretariato sociale della Zona Pisana. Tre i numeri di telefono a disposizione, attivi dalle 9 alle 12: il lunedì e il venerdì è possibile chiamare lo 050.954057, il martedì lo 050.954789 e il giovedì lo 050.954704.

Successivamente alla telefonata, sarà fissato un colloquio di approfondimento per valutare la situazione e definire modalità e durata del contributo. La somma sarà erogata con cadenza mensile (fino ad una durata massima di 6 mesi), sotto forma di buoni spesa del valore di 100 euro per il primo (o unico) componente del nucleo familiare, incrementabili di 50 euro per ogni persona in più fino a un massimo mensile di 350 euro.