Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Appuntamento alle 10 all’ex Convento dei Cappuccini di San Giusto. Interverranno anche la Presidente e la Direttrice della SdS Pisana Gianna Gambaccini e Sabina Ghilli

 

PISA, lunedì 4 novembre 2019 – In origine fu l’ambulatorio “Villani” della San Vincenzo de’ Paoli, nato 29 anni fa. Poi sono arrivati quello etico del Cisom (Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta), ospitato nei locali dell’asilo notturno di Porta a Mare, e il Centro Salute della cooperativa sociale “Il Simbolo” nei locali dell’ex Convento dei Cappuccini nel quartiere di San Giusto. La stessa sede che ospita anche “iCappuccini Salute”, il servizio inaugurato alcuni mesi fa e nato proprio dalla convergenza delle esperienze del “Villani” e del Centro Salute.

L’occasione per fare il punto sull’esperienza pisana degli ambulatori sociali sarà giovedì 7 novembre con il convegno “Frontiere di Cura”, ospitato proprio nella Bibilioteca dell’ex Convento dei Cappuccini (via dei Cappuccini 2b, Pisa) e promosso dalla cooperativa “Il Simbolo” con il sostegno di Società della Salute della Zona Pisana, Caritas diocesana e San Vincenzo de’ Paoli di Pisa.

Si comincia alle 10 dieci con i saluti del presidente de “Il Simbolo” Alberto Grilli, del direttore sanitario dell’Azienda Ausl Nord Ovest Lorenzo Roti, del professor Stefano Taddei, ordinario di medicina interna all’Università di Pisa e della direttrice della SdS Pisana Sabina Ghilli. Quindi il video di presentazione de “iCappuccini Salute” e gli interventi di Alessandro Cipriano (iCappuccini Salute) e Salvatore Geraci (Caritas diocesana di Roma) coordinati da Maria Marchitiello (iCappuccini Salute). Poi l’esperienza dell’ambulatorio etico del Cisom raccontata da Daniele Gallea, capogruppo di Pisa del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta. Infine le conclusioni della Presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini, del direttore della Caritas diocesana Emanuele Morelli e il presidente della Federazione nazionale della San Vincenzo de’Paoli Claudio Messina.