Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Documento approvato con il voto favorevole di tutti i presenti, eccezion fatta per Cascina. La presidente Capuzzi: “Bilancio che conferma ruolo di SdS per il nostro territorio"

ViaSaragat.jpeg

Conti in pareggio ed entrate per 23,5 milioni di euro destinati agli interventi socio-sanitari e alle politiche sociali della Zona Pisana, circa tre milioni in più rispetto al 2015. Via libera al bilancio di esercizio 2016 da parte dell’Assemblea dei Soci della Società della Salute della Zona Pisana (Comuni di Pisa, Calci, Cascina, Crespina-Lorenzana, Fauglia, Orciano Pisano, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano e Azienda Asl Nord-Ovest).

L’ok è arrivato nel corso della seduta di questa mattina, venerdì 3 novembre, con voto favorevole di tutti i presenti, ad eccezione dell’assessore alle politiche sociali di Cascina, Edoardo Ziello.

“Sono soddisfatta perché chiudiamo con un bilancio in pareggio e 23,5 milioni d’investimenti per le politiche sociali e per gli interventi socio-sanitari, numeri che confermano le indicazioni del bilancio previsionale e raccontano il ruolo della SdS nel nostro territorio – ha commentato la presidente SdS, Sandra Capuzzi - . Il voto contrario di Cascina? Intanto prendo atto che partecipano e si esprimono sugli atti, dunque al di là delle dichiarazioni mediatiche, non sono mai usciti dall’Istituzione. Le motivazioni mi sono parse incomprensibili”.