Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Avvisi e Notizie

Parteciperanno alla raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà promossa da Unicoop Firenze e Caritas e alla pulizia delle dune al Cambrone e a Tirrenia organizzata dall'Acchiapparifiuti

fotopoderelamone.jpg

Per tutta la giornata di domani (sabato 14 ottobre) i migranti ospiti del centro di accoglienza di Podere Lamone saranno impegnati in iniziative di volontariato sul litorale. Parteciperanno infatti alla raccolta alimentare per le famiglie in difficoltà promossa dalla sezione soci pisana di Unicoop Firenze e dalla Caritas diocesana di Pisa. Quattro di loro, due la mattina e due il pomeriggio, saranno al punto di vendita di Porta a Mare e indosseranno la pettorina bianca di Unicoop Firenze con la scritta “CondividiAmo”, per dare una mano alla colletta di generi alimentari destinati alla “Cittadella della Solidarietà”, il centro voluto dall'arcivescovo Giovanni Paolo Benotto nei locali della parrocchia del Cep.

Contemporaneamente, sabato mattina, altri otto migranti saranno impegnati dalle 9 alle 12.30 nella pulizia degli arenili e delle dune di Calambrone e Tirrenia, organizzata dal gruppo Acchiapparifiuti, in collaborazione con Reset Livorno.

“I migranti del Podere Lamone stanno costantemente prendendo parte alle iniziative di volontariato promosse dal territorio – afferma Sandra Capuzzi, presidente della Società della Salute della zona pisana e assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa – Siamo lieti di constatare come si vada sempre più concretizzando un rapporto di scambio tra loro e la comunità. Tutto ciò avviene in continuità con l’impegno preso prima del loro arrivo nell’inverno scorso”.