Società della Salute della Zona Pisana
Consorzio Pubblico di funzioni
Via Saragat, 24 - 56121 Pisa

Articoli

L’evento, che si terrà domani 13 dicembre, è parte del ciclo di seminari “Fatti non fummo a viver come bruti”

LocandinaFattinonfummo.jpg

“Tracce Sonore. Dieci anni di storia e di Collegamenti”: è questo il titolo del prossimo incontro del ciclo dei seminari “Fatti non fummo a viver come bruti…”, progetto ideato e promosso dal gruppo formazione del Dipartimento di Salute Mentale di Pisa e sostenuto dalla Società della Salute della Zona Pisana. L’appuntamento è per domani, giovedì 13 dicembre, dalle 9 alle 13.30 alle Officine Garibaldi (via Vincenzo Gioberti 39). L’evento è organizzato dalla redazione “Collegamenti - esperienza radiofonica della salute mentale di Pisa” e parte del network “Larghe Vedute”, in onda tutte le settimane su Punto Radio di Cascina, con il contributo di Agape Cooperativa Sociale Onlus.

La giornata sarà dedicata ai 10 anni di storia del progetto radio “Collegamenti”, nato nel 2009 allo scopo di garantire il diritto di parola ai pazienti con disagio psichico, contrastare la solitudine esistenziale e sociale del paziente e della sua famiglia, stimolare la capacità relazionale sia nel gruppo di lavoro sia nei contesti pubblici, contrastare lo stigma nei confronti delle persone con problemi di salute mentale.

Aprir¡a la giornata i saluti dell’assessore alle Politiche socio-educative e scolastiche del Comune di Pisa Rosanna Cardia. A seguire gli interventi di Gessica Massei, presidente di Agape Cooperativa Sociale Onlus, Alfredo Sbrana, direttore UOC di psichiatria, Paolo Cantoresi, coordinatore gruppo formazione DSM Pisa, Maurizio Pieri, responsabile UFSMA Pisa.

Alle 10 gli interventi dei protagonisti della redazione “Collegamenti”, del direttore di Punto Radio di Cascina Luca Doni e di coloro che inizialmente seguirono la realizzazione del progetto: Dario Capone, direttore didattico dell’istituto di psicoterapia relazionale e Donatella Guidi, psicoanalista. Seguirà alle 12 l’intervento di Alfredo Olivera, psicologo, fondatore e presidente dell’associazione civile, “La Colifata, salute mentale e comunicazione”.